Il rifugio degli scrittori

Associazione culturale BOTTEGA ERRANTE
Rifugio Tita Piaz

presentano

IL RIFUGIO DEGLI SCRITTORI
laboratorio di scrittura creativa in mezzo alle montagne

15-16-17 GIUGNO
Rifugio Tita Piaz
Località al Passo Pura – m 1417
Ampezzo

il laboratorio
Due giorni tra le montagne a scrivere, leggere, confrontarsi e camminare. Una bottega di scrittura creativa, curata da Mauro Daltin, dove provare a raccontare un luogo e le storie che lo possono abitare. Un rifugio che per un week end si trasforma in un’officina di persone unite dalla passione della letteratura e della scrittura.
La montagna e il camminare come due elementi narrativi fondamentali e legati alla natura e alla lentezza. Erri De Luca, Dino Buzzati, Mario Rigoni Stern, Wu Ming, Enrico Brizzi sono solo alcuni autori che vivono l’andare a piedi e l’ambiente della montagna come materie imprescindibili del loro scrivere.
Si scriverà e si discuterà sui testi in un confronto continuo tra i partecipanti in modo da mettere in circolo idee, suggestioni e pratiche.
Si leggeranno testi propri e testi di grandi scrittori. Ogni partecipante porterà storie sue o di altri autori che possono essere materiale utile per il laboratorio.
L’attore Claudio Moretti organizzerà le letture, darà alcuni suggerimenti e suggestioni per approcciarsi alla lettura di un testo.
Si cammineranno i dintorni del rifugio per legare l’arte dell’andare piano a quella del raccontare. Le escursioni saranno brevi e di facile livello.

per continuare a leggere il programma, le info, i profili

Programma di massima

Venerdì 15 giugno
Ore 18: ritrovo in rifugio
Ore 20: cena
Dopo cena: Letture, chiacchiere, suggestioni

Sabato 16 giugno
Ore 7.30: colazione
Dopo colazione: camminata
Ore 10.30 – 12.30: laboratorio
Ore 13.00: pranzo
Primo pomeriggio: scrittura e lettura
Ore 16 – 19: laboratorio
Ore 20: cena
Dopo cena: reading attorno al camino

Domenica 17 giugno
Ore 7.30: colazione
Dopo colazione: camminata
Ore 10.30 – 12.30: laboratorio
Ore 13.00: pranzo
Dopo pranzo: ritorno

informazioni
Durata: 15-17 giugno
Curatori: Mauro Daltin, con la partecipazione di Claudio Moretti.
Luogo: Rifugio Tita Piaz – AMPEZZO. Info sul rifugio: http://www.rifugiotitapiaz.it; nella sezione “come arrivare” tutte le mappe e le cartine per raggiungere il luogo.
Quando: 15 – 16 – 17 giugno.
Apertura iscrizioni: 1 maggio
Chiusura iscrizioni: 5 giugno
Data di inizio: 15 giugno
Data di fine corso: 17 giugno
Numero minimo di partecipanti: 10
Numero massimo di partecipanti: 18
Costo di iscrizione: 170 euro (il costo comprende 2 notti in rifugio, 2 cene, 2 colazioni, il laboratorio. Sono esclusi i pranzi del sabato e della domenica che possono essere pensati al sacco o con un panino in rifugio).
Sistemazione: Il rifugio dispone di camere doppie o singole (con lieve sovrapprezzo), tutte con bagno in camera e fornite di biancheria.
Modalità di iscrizione: il modulo di iscrizione va richiesto all’Associazione Bottega Errante alla mail info@bottegaerrante.it. Una volta compilato e rispedito va versata la quota d’iscrizione tramite un versamento intestato a: Associazione culturale Bottega Errante, via Villalta 41, Udine; IBAN: IT73J0871512304000000716747. Al primo incontro verrà rilasciata regolare ricevuta fiscale.
Informazioni: info@bottegaerrante.it /tel. 3402445710)

I curatori
Mauro Daltin nasce nel 1976, in Friuli. Lavora nell’editoria da alcuni anni, prima al Touring Editore, poi alla Kappa Vu, e successivamente come editor e responsabile editoriale della casa editrice Ediciclo, specializzata in guide e narrativa di viaggio. Ha fondato e diretto il quadrimestrale PaginaZero-Letterature di frontiera. Collabora con il settimanale “Carta” e la rivista “Lo straniero” di Goffredo Fofi. È autore per il Touring Editore della guida Friuli Venezia Giulia nella collana Tracce. Ha condotto programmi radiofonici su letteratura, editoria e cultura. Spesso presenta e legge in pubblico. Ha pubblicato il libro L’eretico e il cattolico. Intervista a Elio Bartolini (Kappa Vu). Nel 2009 la raccolta di racconti Latitanze (Besa Editrice). Nel 2010 ha curato insieme a Lorenza Stroppa il libro agenda Ciclomundi. L’agenda del viaggiatore a pedali (Ediciclo). Nel 2012 è uscito il libro I piedi sul Friuli. Viaggio fra lune, borghi e storie dimenticate (Edizioni Biblioteca dell’Immagine). Il suo blog: https://latitanze.wordpress.com. È presidente dell’associazione culturale “Bottega Errante”.

Claudio Moretti è nato a Gradisca di Sedegliano, Nel 1982 fonda il Teatro Incerto con il quale ha percorso in lungo e in largo tutto il Friuli e diverse località italiane ed europee. Nel 1986 inizia la Scuola triennale di Formazione Professionale per attori FARE TEATRO organizzata dal C.S.S. di Udine. Da anni e a giorni alterni, collabora con vari enti fra i quali l’Università di Udine, Friuli nel Mondo, il SERT, La Civica Accademia d’Arte drammatica “Nico Pepe”, C.S.S., la Scuola d’Arte e Mestieri di Pordenone ed altri. Lavora per emittenti locali come Rai Regione, Telefriuli, Free e Onde Furlane. Ha partecipato alla realizzazione di libri vari e soggetti video (anche attore) per l’infanzia. Ha recitato dappertutto, compresi carceri e manicomi (ce n’è ancora), ma anche nei night, negli ospedali e persino in un circo. La Rai e Telefriuli hanno mandato in onda gli spettacoli del Teatro Incerto, come Maratona di New York e il radiodramma I Mosaicisti. Con Fabiano Fantini ed Elvio Scruzzi (gli altri due componenti dell’Incerto), ha scritto testi teatrali, regolarmente pubblicati nella collana “X il Teatro”, e realizzato decine di spettacoli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: