Il Don Chisciotte del Teatro Incerto

Una scalcagnata compagnia di comici, dopo aver ricevuto un finanziamento per mettere in scena un classico della letteratura in lingua friulana, si mette al lavoro sul capolavoro di Cervantes.

mercoledì 9 marzo alle ore 21.00
Teatro San Giorgio (Ud)

di e con Fabiano Fantini, Elvio Scruzzi e Claudio Moretti. Produzione C.S.S. Teatro Stabile di Innovazione del F.V.G. Replica ulteriore dello spettacolo, in programma il giorno 8 marzo.

testo liberamente tratto dall’omonimo testo di Miguel de Cervantes
interpreti uno spettacolo di e con Fabiano Fantini, Claudio Moretti, Elvio Scruzzi
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG / Teatro Incerto

teatri a km 0_Contatto/Akrópolis

Il Teatro Incerto ci propone il suo Don Chisciotte scombinato e in marilenghe, giocando dentro e fuori dal testo, domandandosi chi sia oggi il nobile cavaliere.
Il Teatro Incerto, dopo aver presentato il Don Chisciotte ai ragazzi che frequentano le scuole medie, ritorna sul testo di Cervantes in un’esilarante riscrittura per gli adulti che, com’è nello stile delle commedie della compagnia, unirà fulminea comicità a momenti di riflessione.

Chi è oggi Don Chisciotte?
E’ solo un sognatore che, vivendo fuori dal suo tempo e compiendo gesta assurde, si copre di ridicolo? O è un eroe che non può accettare una società
che nega gli alti valori della cavalleria?
Devi sapere, Sancio, che il famoso Amadigi di Gaula fu uno dei più perfetti cavalieri erranti. Bisogna dire il solo, il primo , l’unico, il maestro. Fu il nord, la stella, il sole dei prodi e amorosi cavalieri, e noi dobbiamo imitarlo, noi altri che combattiamo all’insegna dell’amore e della cavalleria.
E può Sancio, il fedele scudiero, rassegnarsi ancora, in questo nostro tempo, ai deliri del suo padrone?
E se tutta la storia fosse raccontata da Ronzinante, il cavallo di Don Chisciotte, e dal Grigio, l’asino di Sancio?

Teatro Incerto
Nato per volontà di Fabiano Fantini, Claudio Moretti ed Elvio Scruzzi, il Teatro Incerto inizia la sua avventura teatrale nel 1982. Fresco dell’esperienza alla scuola “Fare Teatro” del CSS di Udine, il trio prosegue il suo viaggio artistico con un teatro d’attore di irresistibile matrice comica, sia in italiano che in friulano. Tra i loro cavalli di battaglia: la Trilogia di spettacoli Four, Laris e Dentri, la versione in friulano di Maratona di New York di Edoardo Erba (2002), e in questi anni Garage 77 (2005), Bessôl – Un arbitro tal bunker (2008) e nel 2009 Forest.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: