Salta. 8

Salta. 15.09.2010

Alle 5.30 di mattina prenderemo l’autobus che in sette ore ci portera’ alla frontiera con la Bolivia, alla La Quiaca. Da li’ attraverseremo il confine a piedi e entreremo a Villazon. Alle 15 partira’ un treno che in 17 ore arrivera’ (si spera) a Oruro. Da li’ un autobus ci portera’ a Cochabamba dove ci fermeremo un paio di notti, incontreremo un delegato del Cevi e cercheremo di capire quello che e’ successo li’ attorno al 2000, una vera e propria rivoluzione di piazza che ha fatto cancellare la legge sulla privatizzazione dell’acqua.
Da quel momento Cochabamba e’ diventata una sorta di punto di riferimento mondiale per questa tematica.
Queste le prossime tappe, che saranno fatte quindi di grandi e lunghi spostamenti, di finestrini da dove guardare il mondo che passa per farsi una veloce idea di dove siamo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: