Appunti per il viaggiatore (1)

th2_prod_1199_cop-canto-delle-ruote

Testo tratto da Il canto delle ruote. 7 anni in bicicletta intorno al mondo di Claude Marthaler, Ediciclo Editore

Partire

L’epoca esige definizione, dall’altezza, se possibile, di uno schermo. Ovunque, si stabiliscono categorie, concetti, cause da far valere a rischio di ridurre il nostro campo visivo e il mondo stesso. Man mano che l’appartamento si svuota, il viaggio prende forma e le mie sacche si gonfiano come delle vele. Partire è innanzitutto rinunciare, sentirsi libero, le due mani sul manubrio del proprio destino. Senza itinerario preciso né tempi stabiliti. Una partenza procura una meravigliosa sensazione di rinascita. Si lascia la presa senza sapere per quante lune. In un colpo solo, si riduce la propria cucina a un fornello, la propria camera a una tenda, il proprio mezzo di locomozione a due ruote. Come se avvicinare il vasto mondo con serenità esigesse innanzitutto di limitarsi: per potersi muovere, bisogna alleggerirsi. Vuotarsi per meglio accogliere il mondo. Semplice questione di buon senso, lontano dal senso degli affari! …Il lusso supremo dell’erranza: corro nell’indefinito, per la più grande felicità di viaggiare.
Oggi, attraverso l’uso di internet, il viaggiatore vive una situazine paradossale: se parte mentalmente molto prima di partire fisicamente, cominciando la strada, parte fisicamente, ma si ferma mentalmente. Il viaggiatore ci fa condividere il suo sguardo sempre meno, figuriamoci quello dell’Altro. Lo seguiamo attraverso una lente di ingradimento, vedendolo da solo evolversi su un pianeta trasformato in semplice scenografia. Viviamo l’illusione dell’immediatezza, l’era del “viaggio-reality-show”.
Ma in realtà, il viaggio non è solo questione di spostamento d’orario, è uno spostamento in senso stretto. L’avventura, è allora verso lo sconosciuto. Etimologicamente: un avvenimento che rompe la calma successione dei giorni e provoca lo stupore, la sorpresa, il memorabile…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: