Tutti i colori del fiume (2)

Tutti i colori del fiume (2)
di Emilio Rigatti

Appoggiato a uno dei tanti ponti sospesi, di quelli che fanno venire in mente i film di Indiana Jones e ti chiudono un po’ lo stomaco, ho concluso dopo adeguata meditazione che è il fiume più bello che abbia mai visto, almeno nella parte alta. L’azione reciproca tra roccia candida, plasmata per millenni, e l’acqua sonora, incessante, ipnotica, il bosco dove corre il sentiero, facile, curato e bene indicato, sempre in vista dell’acqua, rendono i primi due giorni di marcia indimenticabili. Ogni tanto l’Isonzo si vede costretto in gole di calcare liscio, come se un coltello rovente, affondando, avesse tagliato la roccia come burro. L’acqua entra tra queste pareti che comprimono il flusso d’acqua, la emulsionano, la trasformano in schiuma che esce a pressione alla fine del canyon. Incontriamo un gruppo di kayakisti che danno spettacolo: i natanti, coloratissimi, passano per questi budelli poco rassicuranti, sbattendo rumorosamente contro la roccia, si rovesciano e si rigirano con guizzi da trota.
Dopo aver ricevuto il torrente Koritnica, la valle si allarga e il sentiero a volte abbandona il corso e s’infila in mezzo a boschi di carpini e querce, si sommerge tra l’erba dei prati stabili o passa in mezzo a borghi semideserti, dove però troviamo sempre qualcuno da cui riceviamo acqua, incoraggiamenti e indicazioni su come proseguire. Ci portiamo in bisaccia il ricordo dell’ultimo bel ponte: quello napoleonico di Caporetto/Kobarid, un solo arco solido che scavalca l’ultima delle gole azzurre e bianche. [continuerà nei prossimi giorni]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: